top of page

Tutto quello che c'è da sapere sul padel: terreno, regole, attrezzatura...

Le regole del padel sono quasi identiche a quelle del tennis... e il campo da padel è delimitato da muri... proprio come nello squash. Ma da dove nasce lo sport del padel? E soprattutto, come si gioca?


Vi spieghiamo tutto.


La storia del padel


Oggi, quasi 10 milioni di persone sono autorizzate a giocare a padel in tutto il mondo. Ma prima di diventare uno sport così popolare, ha avuto una lunga strada da percorrere...


Padel/platform tennis: la vera origine del padel tennis

Le origini del padel risalgono alla fine del XIX secolo sulle navi inglesi. A bordo, l'equipaggio allestiva "piccoli campi da tennis" per intrattenere i passeggeri: una rete, linee disegnate sul pavimento e racchette come racchette.


Visto il successo e il divertimento dei passeggeri, questo "sport di racchetta" fu introdotto (circa 30 anni dopo) nei parchi di New York con il nome di Paddle... Per pagaia si intende un "piccolo oggetto di legno".


Todo lo que necesitas saber sobre el pádel


Importazioni spagnole ed esportazioni argentine


I primi due tipi di campi da padel sono stati costruiti al Marbella Club.


Ben presto molti tennisti divennero fan... Facile e divertente, questo sport di racchetta comincia a far parlare di sé. Il suo boom è dovuto anche alle personalità del Jet Set che ne diventano ferventi fan.


Padel oggi

Oggi il padel è diventato lo sport nazionale argentino, con oltre 4 milioni di praticanti. La Spagna non è da meno, con oltre 3 milioni di membri.


Tutti i Paesi europei vicini sono stati sedotti da questo sport, perché è molto facile da "giocare". A differenza del tennis, dove è necessario padroneggiare la tecnica per avere un minimo di piacere, il paddle tennis è davvero accessibile a tutti.


Padel o paddle?


Questo è prevedibile. C'è una confusione ortografica tra Paddle (sport della pagaia) e "Paddle", e come se non bastasse, Paddle può avere due significati:


Padel: l'origine del paddle tennis

Stand-up Paddle: sport acquatico in cui si sta in piedi su una tavola mentre si pagaia con una pagaia.

L'ortografia corretta è Paddle (dallo spagnolo Padel). Tuttavia, molte persone cercano ancora su Google "Paddle", non per scoprire lo sport praticato sulle barche inglesi, ma per riferirsi al Paddle come è conosciuto oggi. Si tratta di un uso improprio del linguaggio che tende a democratizzarsi.


Come si gioca a paddle tennis?

Per giocare a paddle tennis, è importante conoscere nel dettaglio tre cose: le regole del paddle tennis, il campo e l'attrezzatura necessaria. Le regole del gioco sono molto simili a quelle del tennis.


Il campo da padel

Più piccolo di un campo da tennis, il campo da padel è lungo 20 metri e largo 10, con una rete al centro.


La rete da padel è lunga 10 m, alta 0,88 m al centro e 0,92 m alle estremità.


Sul terreno si tracciano linee bianche (con la rete) per definire quattro rettangoli identici. Queste sono le aree di servizio (due per lato). Ma la prima cosa che si nota quando si vede un campo da padel sono le pareti...

Le pareti circondano il campo e fungono da linee esterne.


Queste pareti sono alte 4 metri sul fondo del campo (linee arancioni nel diagramma) e 3 metri sui lati (linee verdi).


In ogni campo da padel, le pareti sono di due tipi diversi:


Plexiglas (sulle due pareti posteriori e su alcune parti del lato).

Rete (parte del lato e della parte superiore dei pezzi di plexiglass).

Questi due materiali influenzano due momenti della partita: il servizio e il rally.


La rete viene posizionata con pali a bordo campo e NON direttamente sui muri... Questo dettaglio è importante perché su entrambi i lati della rete la recinzione non è chiusa. Ci sono due posti vacanti.


La palla può uscire dalla rete... e i giocatori possono anche uscire dal campo per recuperare una palla durante il gioco.


I benefici del paddle tennis

Fare sport fa bene alla salute.


Come tutti gli sport di paddle in generale, il paddle tennis presenta particolari benefici.

  • Migliora la condizione fisica

  • Fa bene al cuore e alla testa.


Se non si è un grande atleta, tornare a fare sport può essere scoraggiante. Tuttavia, il padel è il tipo di sport che permette di riprendere facilmente l'attività fisica senza esaurirsi in 5 minuti.


Il padel è uno sport di racchetta aerobico, il che significa che la sua intensità è moderata. È quindi possibile esercitarsi "facilmente" per un periodo di tempo più lungo. Ma il vantaggio del padel (come del tennis) è che ci sono anche momenti anaerobici (di maggiore intensità), soprattutto quando si devono raccogliere le palline.


Si usano braccia, ginocchia, polsi, gambe e tutto il corpo.


Riscaldarsi bene prima di iniziare una partita:


  • Ruotare caviglie, polsi, ginocchia e bacino.

  • Girate la testa nelle tre direzioni (SI, NO e lateralmente con le orecchie vicine alle spalle) e in cerchio: questo è molto importante perché dovrete seguire costantemente la palla con gli occhi.

  • Eseguite una corsa cardio sul posto sollevando le ginocchia e poi fate degli squat.

  • Ottimo per i riflessi e la coordinazione

  • Non potendo sapere dove l'avversario punterà, il padel tennis vi aiuterà a migliorare i vostri riflessi e la vostra esplosività.


Inoltre, la presenza delle pareti modifica le traiettorie della palla, aiutandovi a migliorare l'anticipazione e la coordinazione occhio-mano.


Se non siete giocatori di squash, avrete bisogno di qualche scambio prima di capire come anticipare ogni palla. E se volete già migliorare il vostro gioco, abbiamo raccolto per voi alcuni video sul padel da guardare.


Il padel è uno sport di pagaia divertente e accessibile a tutti. Ecco perché ha tanto successo: i principianti possono divertirsi molto con i loro primi scambi di palline.


Articoli correlati :




26 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page